Archivio foto

Foto di avvenimenti inseriti,
dal 2005 fino ad oggi.

Archivio foto

Vai all' Archivio

Sezione Video

Video in primo piano,
su Sardegna, Padria e altri...

Vai alla Sezione

Sezione Musica

I link a tutte le pagine
dei miei artisti preferiti.

Vai alla Sezione

Sezione Svago

Giochi per tutti, barzellette,
e pagine divertenti .

Vai alla Sezione

 




  • RAZZISMO
    Da "brutto negro" alla totale indifferenza verso di essi. Dalla paura dello straniero alla sensazione che la gente stia cambiando. La nostra gente era proverbialmente famosa per la sua generosita' e anche nell' accoglienza e nella solidarieta' non era seconda a nessuno. Queste cose prima non succedevano. Sono convinto che ci sia tanta bonta' d' animo negli italiani. Ma il problema e' un altro. Ci sono degli aspetti oggettivi nella difficolta' di accogliere i migranti e di avere un buon rapporto con gli stranieri in genere, in buona parte per l' incapacita' della politica. E qui ci sarebbe da soffermarsi e scrivere per ore, per come e' stato affrontato il problema immigrazione. Ma le vere motivazioni sono anche altre. La prima e' la paura. Chi e' diverso, per cultura o colore della pelle, fa paura. Cio' che, anche se solo di poco, ci costringe a modificare le nostre abitudini, la nostra visione delle cose, fa paura. Una societa' di anziani come la nostra, e' piu' esposta a questi timori. Ma la paura si vince non facendo crescere allarme e tensione, ma affrontandola e vincendola attraverso il dialogo, lo scambio e la conoscenza. La seconda motivazione del cambiamento della nostra gente e' dovuta alla propaganda, all' enfasi data da tanti siti e giornali di pseudoinformazione a tutto cio' che riguarda gli stranieri. Non si tratta solo di notizie false ma di informazioni vere modificate ad arte per suscitare, oltre alla paura, l' odio e il risentimento verso di loro. Speriamo che chi ci governera' arrivi a capire che questo cambiamento, per un evento epocale al quale non ci si puo' opporre con dei muri, ha bisogno di buone leggi con le quali dovremmo essere tutti d' accordo, cittadini e ospiti. Con l' aiuto di tutte le Nazioni. Perche' il problema non si arrestera' e non e' o sara' solo italiano.

    giomas                                

    Ultimi graffi postati:
    08.01.2018 - Contro il consumismo
    11.01.2018 - Il ciclone Trump
    14.01.2018 - Chi ci governera'?
    17.01.2018 - Banche e ambiente
    20.01.2018 - Razzismo
    Tutti i Graffi 2018

LE FOTO DELLA SETTIMANA

Le foto della suggestiva festa di
S. Antonio Abate 2018 a Padria (SS)
Clicca sulla foto per vedere tutta la slide
17.01.2018
Per vedere altre foto, vai all' Archivio foto
____________________________________

IL VIDEO IN PRIMO PIANO
Video by Antonio Sanna
Puoi ingrandire il video a schermo intero
o cliccare sul link per vederlo su Youtube

Fonni sorge sul versante settentrionale
del Gennargentu, nel cuore della Barbagia.
20.01.2018

Per vedere altri video vai al Canale di giomas2000
Per vedere e scaricare altri video, vai alla Sezione Video
_____________________________________________




  • FAKE NEWS
    Le fake news, ma quanti sanno davvero che cosa sono? Intanto chiamiamole notizie false. Ne parlano girnali, tg, esponenti politici ecc...Cerchiamo di chiamarle in italiano se vogliamo evitare che l' inglese della Rete diventi la lingua di Don Abbondio con Renzo, quella astrusa che a non far capire cio' che si dice. Chiamiamole pure bufale, o notizie false o peggio balle spaziali! Perche' di questo si tratta: notizie fasulle create ad arte e in malafede per condizionare le persone che in buonafede le rilanciano sui social credendole vere. Spesso basta cambiare la didascalia di una foto. Qualcuno ci guadagna voti, qualcuno anche soldi con la pubblicita' se la bufala attira milioni di contatti. Ma chi ci perde e' la democrazia. Per questo e' essenziale essere chiari.

    20.01.2018  

    giomas                                

_____________________________________________

IL METEO SETTIMANALE SU PADRIA